Seguici

Calcio

Serie D, l’ex bluceleste Giacomo Curioni ritorna sulla panchina del Ponte San Pietro

Il tecnico, l’anno scorso alla guida della Virtus CiseranoBergamo, aveva già condotto l’ex Pontisola nelle tre precedenti stagioni. Prima ancora l’esperienza in casa bluceleste

Giacomo Curioni alla guida del Pontisola nell'incrocio con la Calcio Lecco del 21 gennaio 2018 BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Cambio di panchina nel girone B di Serie D, dove il Ponte San Pietro ha chiuso il capitolo Melosi, affidandosi ad un tecnico ben noto nell’ambiente. A raccogliere le redini della compagine bergamasca è infatti Giacomo Curioni, il quale già ha condotto proficuamente i blues nelle stagioni 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019. Il primo posto nella classifica Giovani D valore nella prima e nella terza stagione, un incredibile terzo piazzamento in classifica in quella di mezzo: davvero niente male l’operato del tecnico di Erba.

Nell’ultima stagione Curioni ha lavorato sulla panchina della Virtus CiseranoBergamo, ed ha portato la truppa rossoblù a una stagione tranquilla (fino alla logica e ben nota interruzione): nell’incrocio col NibionnOggiono l’aveva spuntata proprio la sua squadra. Inoltre, ecco anche qui l’importante riconoscimento per i Giovani D valore nella stagione 2019/2020: la Virtus è salita sul secondo gradino del podio, preceduta proprio dal Ponte San Pietro.

Giacomo Curioni in Olginatese-Calcio Lecco st. 2015/2016 (Juniores Nazionale)

Curioni è strettamente legato anche all’ambiente bluceleste, dove nella stagione 2015/2016 si è fatto apprezzare alla guida della formazione Juniores, e come viceallenatore della prima squadra. Da lì in poi la già sopracitata carriera, col salto in Serie D e le grandi soddisfazioni ottenute. Ora una nuova possibilità di dimostrare tutto il proprio valore, in una situazione chiaramente non facile: il Ponte San Pietro ha perso un po’ di smalto, e in generale il livello del girone si è alzato nettamente. In cinque gare, gli orobici hanno ottenuto un solo punto, e avranno ora di fronte domenica la capolista Seregno: un nuovo battesimo di fuoco per Curioni, pronto però a tutto per risollevare il club a lui caro e a riaffermarsi come uno dei migliori allenatori (in prospettiva, ma si sa da un po’) della categoria.

Qui la nostra intervista per la rubrica “Oltre il 90°” ai tempi della stagione in casa Calcio Lecco https://bit.ly/2V1wxIU

Classifica

La classifica aggiornata dopo gli ultimi recuperi MANGILI/LCN SPORT

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio