Seguici

Calcio

Calcio Lecco, ancora uno stop per la Primavera: Ronci illude, il derby va al Como

I blucelesti vedono matematicamente sfuggire il quarto posto della classifica: la prossima stagione sarà disputata nella nuova Primavera 4?

Antonio Ronci BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Altro sabato da dimenticare per la Primavera della Calcio Lecco 1912, che perde il derby con il Como e anche la possibilità di rimanere nel campionato Primavera 3 nel corso della stagione 2021/2022. La sconfitta sul campo del “Lambrone” di Erba relega, a tre giornate dalla fine, il Lecco al settimo posto a sette punti dalla Pro Sesto quarta, ultimo slot valido per non retrocedere in Primavera 4.

I blucelesti si erano presentati bene, trovando l’immediato vantaggio con Ronci dopo pochissimi secondi di gioco. Superiorità che viene mantenuta fino al giro di boa della gara, ma nel corso della ripresa la doppietta di Citterio e il gol di Grosso, due dei quali arrivati nel corso dei minuti finali, rendono vana la marcatura di Castillo.

Como 3-2 Lecco

Marcatori: Ronci (L) al 1’; Citterio (C) al 59’ e all’83’; Grosso all’87’; Castillo (L) al 90’+4.

Como: Di Bella; Liserani, Trenchev, Pelà, Soldi (Grosso dal 77’), Chierichetti, Vincenzi, Gatti, Citterio (Mendolia dall’86’), Corbetta (Berra dal 67’), Di Giuliomaria. A disposizione: Scheggia, Galimberti, Ranzetti, Bergna, Bertolli, Cosentino, Carpani, Del Fiore. Allenatore: Christian Boscolo.

Lecco: Pulze, Bonsi, Vimercati, Malinverno, Sandrini, Medici, Castillo, Cateni (Veneruso dal 55’), Ronci (Nuzzo dal 55’), Pezzotta (Annibale dall’85’), Arienti (Haidara dal 67’). A disposizione: Gambazza, Rovelli, Sberna, Gini, Alborghetti, Ausanio, Fusto, Mendillo. Allenatore: Roberto Mastrolonardo.

Ammoniti: Pelà (C) e Malinverno, Cateni (L).

Arbitro: Enrico Pappalardo di Crema (Simone Gatti di Seregno e Matteo Chiaro di Busto Arsizio).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio