Seguici

Calcio

Carrione, capitolo quattro. L’arbitro campano torna al “Rigamonti-Ceppi” per Lecco-Virtus Verona

Il fischietto della Sezione Aia di Castellammare di Stabile è stato all’ombra del Resegone lo scorso aprile: la Pro Patria s’impose nel finale

Francesco Carrione, a destra BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Nuova designazione “lecchese” perFrancesco Carrione della Sezione Aia di Castellammare di Stabia. L’esperto arbitro campano, 33 anni, è alla quarta stagione in terza serie ed è stato chiamato a dirigere Lecco-Virtus Verona in programma domenica 31 ottobre alle 17.30: si tratta della quarta volta che incrocerà i blucelesti dopo Ciliverghe Mazzano-Lecco dell’1 maggio 2016 (2-4), Grosseto-Lecco del 15 novembre 2020 (1-2) e Lecco-Pro Patria del 3 aprile 2021 (0-1). In stagione ha già diretto 5 partite di Serie C, distribuendo 27 cartellini gialli (5,4 a gara), nessuna espulsione e 3 calci di rigore.

Lecco-Virtus Verona: arbitro e quaterna

Carrione sarà coadiuvato dal primo assistenteLorenzo Giuggioli della Sezione Aia di Grosseto, due precedenti, dal secondo assistenteLorenzo D’Ilario della Sezione Aia di Tivoli e dal quarto uomoRiccardo Dasso della Sezione Aia di Genova, pescato tra le file della Can “D”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio