Seguici

Pallamano

Il Molteno fa otto: adesso lo scontro diretto con il Malo

Roboante vittoria 34-19 sul Mezzocorona grazie a un secondo tempo fantastico dopo un primo di sofferenza. Nel prossimo turno sfida al vertice con l’altra capolista del girone A di Serie A2

Il giovane Leonardo Colombo il azione
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Fattore campo rispettato. Il Salumificio F.lli Riva Molteno ha battuto anche il Mezzocorona, davanti al pubblico di casa, cogliendo così l’ottava vittoria nel campionato nazionale di Serie A2.

Non è mancata la sofferenza per gli uomini di coach Branko Dumnic, in difficoltà davanti al dinamismo dei trentini. L’inizio non è stato facile, i brianzoli si sono ritrovati sotto 8-5 e poi 11-8, ma grazie a Leonardo Colombo e Nicolò Garroni hanno ricucito lo strappo per il 12-13 sul tabellone a metà partita.

La ripresa ha vissuto un’altra storia: tre break devastanti (uno di 8-0) hanno permesso agli oronero di allungare e spegnere le velleità degli avversari, limitati a sole 6 segnature. Finale senza appello: 34-19.

«Partita dai due volti»

«È stata una partita dai due volti – commenta il ds Matteo Somaschini – Il tecnico Dumnic ha parlato con i ragazzi nell’intervallo, sistemando soprattutto la difesa ed effettivamente il Molteno del secondo tempo è stato un’altra squadra. Difesa più aggressiva, come voleva Dumnic, e più rapido l’attacco. La vera differenza di valori si è vista quando sono saliti in cattedra Ivan Ilic, Gioele Mella, Giacomo Redaelli, Nicolò Garroni, Davide Campestrini e nel secondo tempo anche un ottimo Samuele Riva. Una nota di merito anche per i giovani Leonardo Colombo e Riccardo Crippa, che hanno mostrato determinazione e talento. Adesso si pensa alla partita con il Malo, capolista con noi nel girone A, sapendo che è una squadra forte e che come noi ha nella rosa giocatori di categoria superiore. Sono altrettanto convinto che il Molteno del secondo tempo non deve temere nessuno e può giocarsi con tranquillità questo importante scontro al vertice».

La formazione di Serie B, allenata da Esteban Alonso, ha esordito bene in stagione battendo i piemontesi del Valpellice 29-23. «Bravi i ragazzi a mantenere alta la concentrazione. Abbiamo sviluppato un ottimo gioco, riuscendo anche a portarci sopra di dieci reti. Ho fatto giocare tutti i ragazzi, e tutti hanno dato il massimo» ha commentato Alonso.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

Diario 1912 - Il nostro podcast

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano