Seguici

Altro

Campionati regionali, nel weekend tutti sul ring con Luca Canali

Il pugile lecchese della Frimas, dopo avere superato i quarti di finale settimana scorsa nella categoria 75 kg, sarà impegnato sabato nella semifinale. Buon pari per Nue Gegic a Udine

Da sinistra Nue Gegic e il maestro Davide Palumbo
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Weekend molto positivo per i pugili della Frimas che si allenano tra Calolzio e la Fighters Factory di Abbadia. Numerosi gli impegni in giro per l’Italia, con ottimi risultati e l’occhio già rivolto al prossimo fine settimana che potrebbe portare nuove soddisfazioni di alto livello.

Sabato a Cernusco sul Naviglio si sono disputate le qualificazioni ai Campionati italiani (fasi regionali). Riccardo Vaca è stato impegnato nella categoria 64 kg. Per il boxeur lecchese è giunta una sconfitta ai punti in un match molto equilibrato nei quarti di finale contro Mihai Cucuteanu della Boxe Segrate. «Riccardo avrebbe potuto spingere un po’ di più aumentando l’intensità nell’ultima ripresa per poter portare a casa il risultato» è il rammarico del tecnico Paolo Migliarese.

Nue Gegic ha combattuto, sempre per la categoria 64 kg, sul ring di Udine accompagnato dal maestro Davide Palumbo: è maturato un pareggio con Matteo Guidone della Boxe Pino Culot. «Verdetto giusto, era una rivincita ed è stato un incontro equilibrato» prosegue Migliarese.

Ai lati, da sinistra, Giacomo Benfatto e Angelo Meles

Domenica a Cernusco sul Naviglio è stato impegnato Luca Canali nella categoria 75 kg, contro Gregorio Gonilho della Vt Boxe: vittoria ai punti nei quarti di finale: «Luca, che si allena sia a Calolzio sia ad Abbadia, ha sbagliato l’approccio al match cercando di scambiare a corta distanza, situazione più congeniale all’avversario. Ma dopo avere perso il primo round, ha ascoltato le indicazioni che io e il maestro Bruno Frigerio gli abbiamo dato, vincendo nettamente secondo e terzo round. Bravissimo, ora dovrà combattere sabato nel match di semifinale del campionato regionale. Domenica l’eventuale finale».

Giacomo Benfatto (60 kg) e Angelo Meles sono stati invece impegnati a Catanzaro in una riunione organizzata dall’Invictus Club, accompagnati dal maestro Francesco Liotti. Benfatto ha perso ai punti con Alessandro Bruno in un incontro sul filo dell’equilibrio. «Bruno forse ha fatto qualcosa di più ma un pareggio poteva starci tranquillamente, siamo soddisfatti di Giacomo perché dà sempre tutto ed è in crescendo – conclude Migliarese – Meles ha combattuto con Samuel Ferraro e ne è scaturito un pari, nulla da recriminare».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro