Seguici

Pallamano

Il Molteno più forte della sfortuna: piegato il Palazzolo

Gli oronero superano i bresciani 26-23 e riprendono la corsa in Serie A2 nonostante diversi infortuni patiti alla vigilia del match e quello di Marzocchini durante

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Importante vittoria per il Salumificio F.lli Riva Molteno contro il Palazzolo. I brianzoli vengono a capo di un match complicato, valido per la decima giornata del campionato di Serie A2. Risultato finale 26-23 che rispecchia le attese della vigilia, nella sostanza più che nella forma: Molteno ha patito anche diverse assenze e una giornata storta al tiro.

Il primo tempo si chiude 13-11, mentre nella ripresa sono i bresciani a infilare un break significativo (5-0) per superare i rivali (15-17). Il Molteno riesce a pervenire al pareggio (19-19) ma Alexis Marzocchini scivola ed è costretto a uscire dal campo infortunato. È Samuele Riva a prendere per mano la squadra e a condurla alla vittoria 26-23.

«Prendiamo le note positive»

«Purtroppo abbiamo dovuto fare a meno poco prima dell’inizio della partita di Davide Campestrini per un problema al polpaccio, giocatore per noi molto importante – è il commento del ds Matteo Somaschini – A metà circa del primo tempo si è purtroppo infortunato anche Riccardo Bonanomi, un problema alla caviglia per cui saranno da effettuare accertamenti. Ma la cattiva sorte non è finita qui, perché nel secondo tempo Marzocchini ha accusato un problema al ginocchio. Coach Branko Dumnic è quindi dovuto rincorrere ai ripari, mettendo il campo Gioele Mella che sta recuperando da un precedente infortunio. Dobbiamo però anche essere onesti nel rimarcare come Palazzolo abbia mostrato una buona condizione atletica, facendo la sua patita ed evidenziando un buon gioco. In alcuni momenti della partita è purtroppo mancato il Molteno su molti aspetti. È stata una serata veramente molto difficile – conclude Somaschini – ma l’importante era conquistare i due punti. Cerchiamo di prendere le note positive, tra le quali un ottimo Samuele Riva, e speriamo di poter recuperare qualche giocatore per le prossime due difficili sfide che ci attendono».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano