Seguici

Volley

Pallavolo | Serie B2: primo acuto Vtb Ldm, Cartiera e Padernese non molla l’osso. Serie C: Gierre facile, ko Galbiate, ora il derby. Maschi: Tai Solutions battuta

En plein di vittorie in quarta serie, dove arrivano i primi tre punti per la compagine brianzola. In quinta serie, invece, massima attenzione per lo scontro diretto di sabato 4 di

Ecco i tre punti per il Volley Team Brianza LDM
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Tanti acuti durante l’intenso fine settimana per squadre lecchesi impegnate nel campionato nazionale di Serie B2 e nel campionato regionale di Serie C. In quarta serie il Volley Team Brianza LDM piazza i primi tre punti stagionali battendo nettamente (25-23; 23-25; 25-23; 25-18) la Timecinsubria Gallarate, mentre la Cartiera dell’Adda di Mandello del Lario prosegue la propria striscia grazie al successo agevolmente conquistato (25-11; 25-15; 25-15) ai danni dellaMax Sport ViviVolley. Successo pieno anche per la Padernese (25-13; 19-25; 25-11; 26-24), in grado di piegare la cenerentola Uyba PVV Riwega nonostante un quarto set di sofferenza.

In Serie C

La Gierre Scale Olginate rimane in testa grazie alla vittoria (0-3) ottenuta ai danni del Volley Segrate 1978 (20-25; 16-25; 20-25) al termine del classico testa-coda. «Siamo contenti per i tre punti ottenuti ma non possiamo essere soddisfatti per il gioco espresso – spiega coach Igor Sersale -. Ho visto la partita che temevo di vedere e credo sia fisiologico un calo di attenzione, seppur inconscio, dopo l’importante vittoria in rimonta della scorsa settimana. Ho richiamato l’attenzione su questo aspetto per tutta la settimana e l’approccio doveva essere diverso. La partita, comunque, non è mai stata in discussione nonostante in seconda linea fossimo meno presenti del solito. Abbiamo iniziato forte in attacco poi ci siamo un po’ spenti mentre il muro è stato un po’ ballerino tranne nel terzo set dove ci ha dato break importanti. La battuta è stata sottotono. I sette errori al servizio del terzo set non mi sono piaciuti. La squadra comunque c’è e si è costruita con merito la classifica attuale ma dobbiamo imparare ad avere sempre la testa giusta. So che non è semplice ma le ragazze sanno quanto sia importante. Purtroppo, o per fortuna, la nostra posizione non ci consente serate interlocutorie e dobbiamo essere consapevoli che ogni palla per noi è importante.
Sabato avremo una partita bella da vivere e importante tanto quanto le altre. Il derby è sempre una partita particolare è intensa. Personalmente lo colloco all’interno del nostro percorso, sarà l’ennesimo test importante. Emotivamente per me vale come le altre partite.. Quindi molto! Vincerlo consoliderebbe ulteriormente la nostra classifica ma Galbiate sicuramente lo vorrà vincere per rientrare in classifica. Può succedere di tutto: le possibilità sono al 50% per noi e al 50% per loro. Faremo il punto sulle cose buone e meno buone di questa trasferta poi testa alla prossima gara».

Secondo ko consecutivo per la Pallavolo Galbiate, battuta sul difficile campo della vice capolista Siamovolley Valpala Evoca Group (23-25; 25-23; 26-24; 25-21): «Partita dai parziali tiratissimi, aa che purtroppo ci vede sconfitte in quel di Paladina. Settimana di lavoro in vista della prossima e difficile partita, il derby», commentano dalla società biancoverde, ora al sesto posto della graduatoria del campionato regionale.

Merate vince ancora

Si ferma a quota due il numero delle vittorie consecutive ottenute dalla neopromossa Tai Solutions Merate Volley nel campionato maschile di Serie C: i brianzoli hanno ceduto nettamente (0-3) alla forte Kema Asolaremedello (18-25; 17-25; 23-25), ma sono saldi al settimo posto della classifica.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley