Seguici

Volley

AcciaiTubi Picco Lecco, serve la risposta a Costa Volpino: a Gorle una sfida tosta. In Serie C in campo per tanti obiettivi

Tanti punti in palio e vari obiettivi da raggiungere per le squadre lecchesi. La Gierre Scale Olginate è a pochi passi dal ritorno in Serie B2, ma manca lo scontro diretto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

La risposta deve arrivare subito. Nell’anticipo di giovedì sera Cbl Costa Volpino ha superato agevolmente, come da pronostico, la Green Up di Bedizzole, garantendosi l’accesso almeno temporaneo al secondo posto che vale un posto nella griglia dei play off promozione. A farne le spese è stata l’AcciaiTubi Picco Lecco, che paga le due sconfitte patite negli scontri diretti e stasera (ore 21) dovrà fare punti sul campo della Warmor Gorle. Partita forte, con tanto di contestata vittoria al “Bione” nella gara d’andata, la compagine bergamasca ha accusato qualche passo farlo di troppo, perdendo definitivamente il treno degli spareggi con la sconfitta di Volano. Con tre sole gare da giocare, con tanto di scontro diretto sul campo della capolista Chromavis Abo Offanengo a chiudere la stagione regolare, le biancorosse non possono permettersi di lasciare punti per strada.

«La condizione fisica delle nostre ragazze è ottima e l’attesa per questa partita è tanta – spiega coach Gianfranco Milano -. Siamo alla terzultima partita della regular season e siamo reduci, all’andata, di una sconfitta contro questa squadra. La voglia di riscatto è tanta così pure la consapevolezza dell’importanza di questo risultato. Dovremo stare molto attente sia alla difesa che alla loro ottima capacità di ricostruzione in attacco. Dovremo studiare bene le avversarie e giocare tutti palloni. Siamo convinti e concentrati al 100%».

In Serie B2 e Serie C: Gierre Scale a pochi passi dalla promozione

Impegni importanti anche in quarta serie. La Cartiera dell’Adda di Mandello del Lario nutre qualche residue possibilità di agganciare il secondo posto e sfida la rediviva V36 Plus Crai di Chiavenna. Ultimissima chiamata per la Vtb Ldm di Barzago, distante 9 punti dalla Padernese, che ha giocato una partita in più a quattro partite dal termine della stagione: la prima sarà di scena sul campo della Clericiauto di Cabiate seconda, mentre l’altra compagine lecchese se la vedrà con il GSO Villa Cortese terzo.

In Serie C continua la corsa della Gierre Scale Olginate alla promozione: messi in tasca altri tre punti con il CP27 Grotta Azzurra giusto giovedì sera, le olginatesi hanno dieci punti di vantaggio rispetto al Volley Ambivere a parità di partite giocate (18). Ancora quattro appuntamenti a testa, con scontro diretto fissato per il 23 aprile sul campo bergamasco. La Pallavolo Galbiate, invece, si trova al settimo posto, su dodici, della graduatoria con i suoi 27 punti e sabato riceverà il Bracco Pro Patria di Milano decimo per provare a mettere altro fieno in cascina.

Per quanto riguarda la Serie C maschile, la Tai Solutions di Merate, in lotta per al salvezza, deve difendere il nono posto, il primo che permette la permanenza in categoria, dalla Pallavolo Gorlago 1974 distante quattro punti e provare ad agganciare la Tecnoace Villanuova tre punti più sopra: quattro partite e dodici punti in palio ed entrambi gli scontri diretti ancora da giocare per i brianzoli.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley