Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco vittoria buttata pari 3 a 3 casalingo con l’AlzanoLe immagini della gara

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Calcio Lecco – Alzano Cene: 3 – 3 (Serafini 43°, Castagna 44°, Mignanelli 21° s.t., Spampatti 33° s.t., Chessa 39° s.t., Confalonieri 44° s.t.)

Calcio Lecco (4-3-1-2): Frigerio, Redaelli, Mignanelli, Sciannammè, Gritti, Mauri, Gritti, ROmeo (Aldegani 20Mauri, Chessa, Romeo, Castagna, Di Ceglie, Sarao (Asti Brun 44° s.t.) . A disposizione: Facheris, Aldegani, Asti Brun, Bonacina, Rota A., Rota N., Vaglio. All. Fiorenzo Roncari.

Alzanocene: Taino, Micheletti, Mapelli, Corno, Valtulini, Rossi, Speziari (Gestra 1° s.t.), Serafini, Confalonieri, Spampati, Rondini (Fetahi 40° s.t.). A disposizione: Persico, Curnis, Vigani, Erba, Gestra, Fetahi, Acerbis. All. Giacomo Mignani.

Arbitro: Marcello Rossi di Novara, Matteo Garganico di Como, Marco Mauro di Monza.

Ammoniti: Rossi 15° p.t., Romeo 20° s.t., Speziari 38° p.t., Rondini 29° s.t.,

Note: spalti vuoti causa squalifica, terreno scivoloso, giornata umida e fredda. Angoli 6 -4

Clicca per vedere le immagini delle partita

Lecco:blucelesti in campo con Gritti Redaelli, Sciannammè, e Mignanelli sulla linea difensiva. A metà campo Mauri, DI Ceglie e Romeo, Chessa dietro le due punte Castagna e Romeo.

Al 6° combinazione Sarao, Chessa palla per Castagna che viene lanciato a rete, ma il guardalinee fischia fuorigioco. Al 7° rimessa laterale per il Lecco palla in mezzo all’area per la testa di Castagna che la indirizza indietro per Sarao che tenta la conclusione al volo di destro, ma la palla finisce alta.

Al 14° lancio centrale di Mauri per Castagna per si infila tra le maglie della difesa avversaria senza però riuscire ad agganciare la palla.
Al 15° l’Alzanocene va in rete con Rondini, ma il guardalinee fischia posizione di fuori gioco. Al 16° Sarao viene lanciato a rete interviene Rossi che lo stende e si becca l’ammonizione.

Al 26° Mauri fugge sula sinistra, si accentra cede la palla a Chessa che dalla lunetta manda la palla a fil di palo. Al 34 angolo per il Lecco batte Mignanelli il portiere respinge di pugno interviene Castagna che tenta la conclusione in acrobazia in rovesciata, la palla finisce alta.

Al 40° Gritti scenda sulla sinistra raggiunge il fondo del campo e crossa in mezzo Sarao si destreggia all’altezza del dischetto con un serie di palleggi acrobatici per poi concludere a rete.

Al 43° rete dell’Alzanocene, punizione di Spampatti con Serafini davanti a Frigerio che non vede la palla arrivare respinge in qualche modo, si accende un mischia sotto porta e Serafini ribadisce a rete.

Al 44° il Lecco riparte la palla arriva a Sarao all’altezza della lunetta interviene Castagna che gli porta via la palla dai piedi entra in area e trafigge Taino con un diagonale alla sua destra.

Al 4° veloce contropiede del Lecco con Chessa che pero la difesa dell’AlzanoCene sbroglia. Al 5° combinazione Chessa Castagna quest’ultimo fugge sulla destra e dal limite dell’area calcia un destro rasoterra che costringe Taino e deviare in angolo.

All’11° Lecco in avanti costringe l’Alzanocene sulla difensiva. I blucelesti ottengono un pio di angoli, ma la difesa ospite libera.

Al 16° Mignanelli crossa dalla sinistra la palla arriva a Chessa solo all’altezza del dischetto, colpisce debolmente di testa, anzichè stoppare e tirare, Taino fa sua la palla con facilità.

Al 19° Lecco in contropiede. Sarao parte sulla sinistra e lancia Chessa che vince due rimpalli consecutivi entra in area e calcia a rete debolmente Taino para.

Al 21° eurogol di Mignanelli che da 25 metri alla sinistra fa partire un tracciante di esterno sinistro che va a infilarsi all’incrocio dei pali.

Al 23 ancora Mignanelli sulla sinistra entra in area calcia ancora di sinistra il portiere respinge la palla arriva a Chessa che tenta un tiro a mezzo giro ma la palla va alta.

Al 25° Aldegani entra in area sulla sinistra cede la palla a Chessa che con un interno destro la indirizza all’incrocio, ma Taino para.

Al 32° Serafini riceve palla interviene Redaelli che scivola questi entra in area interviene Frigerio e serafini lo salta, Frigerio sembra che lo tocchi cade ed è rigore con Frigerio ammonito. Trasforma Spampatti.

Al 38° Aldegani riceve palla in area, ma sbaglia lo stop e regala la palla agli avversari.

Al 39° Lecco in gol. Traino rilancia i blucelesti prendono palla in mezzo al campo, Sarao butta la palla in avanti arriva Chessa che brucia la difesa avversaria e fulmina Traino.

L’Alzanocene non molla riparte in attacco con la difesa bluceleste disattenta permettendo a Confalonieri di entrare in area e con un bel diagonale brucia Frigerio.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912