Seguici

Calcio

Delpiano ritrova Scaglione e Cristofoli: basteranno?

Mauro Scaglione in azione con il Caravaggio, quando venne espulso
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Contro il Ciserano con Cristofoli e Scaglione nel motore.

Nonostante le sette defezioni con cui dover fare i conti, la Calcio Lecco 1912 potrà contare sul ritorno di due pezzi “da novanta” in vista della vitale gara contro i bergamaschi. Delpiano, che si approccerà a una settimana fatta di tre gare in sette giorni, avrà a sua disposizione due tra gli elementi più rodati del gruppo. In base al modulo scelto dal tecnico torinese (“ballano” 4-4-2 e 4-3-3), il giovane Scaglione potrebbe essere in ballottaggio o meno con il rinfrancato Gioele Mureno, mentre per Cristofoli è scontato il rientro al centro dell’attacco.

L’attaccante friuliano è alla ricerca della prima rete ufficiale della stagione: non sarà facile trovarla contro il Ciserano, che si ha 8 punti in classifica (uno in più del Lecco, ndr), ma può contare su una squadra ben costruita. I bergamaschi sono soliti scendere in campo il 4-3-3, sfumato in base agli elementi a disposizione dal tecnico Walter Viganò. Spiccano le presenze degli “ex” Cannataro, Ronchi e Garofoli, ma ci sarà da stare attenti anche alle note qualità dei vari Comi, Serafini, Scapini e Serafini.

Al solito, il Lecco partirà con tantissimo da perdere e, comunque, non poco da guadagnare. Guerre intestine permettendo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio