Seguici

Calcio

Pagelle | Calcio Lecco, meglio non potevi finire. I giudizi

Simone D'Anna, spesso e volentieri decisivo
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Calcio Lecco 1912 voto 7: come meglio non finire un girone d’andata ai limiti della perfezione ovvero con una vittoria tutta cuore, pazienza e intelligenza calcistica

Safarikas 5,5: un paio di svarioni e forse un intervento non perfetto sul gol avversario

Corna 6,5: il suo è il lato più attaccato, lui non si scompone e mette pezze dove può

Merli Sala 6: con avversari fisici si trova a suo agio

Malgrati 6,5: svetta di testa e fa sentire la sua leadership su compagni e avversari

Magonara 6,5: non si abbatte per un errore in avvio di secondo tempo e ci riprova immediatamente avviando la seconda rete bluceleste

Moleri 7: quantità industriale di palloni recuperati e una staffilata in rete da fuori area degna di un fantasista

(Pedrocchi s.v.)

Segato 6: senza il guardaspalle Pedrocchi deve rimanere bloccato davanti alla difesa e non può sfogarsi con le sue solite scorribande

Draghetti 6: partita dai due volti, fatica a trovare la posizione nel primo tempo, migliora nettamente nella ripresa

(Ba 6: forze fresche nel finale)

Lisai 6,5: anche lui fatica nella prima frazione, forse innervosito dalla rete mancata, ma non demorde e si fa trovare pronto al raddoppio

(Draghetti 6: poco tempo per trovare una delle sue giocate)

Fall 7: qualche istante per trovare le giuste sintonie, poi diventa una calamita, tenendo la squadra alta e partecipando alla manovra in maniera incisiva

D’Anna 7: la classe al servizio del collettivo, mette a referto due assist e giocate sempre proficue

(Napoli 6: utile nel far scorrere il cronometro quando la palla arriva tra i suoi piedi)

All. Gaburro 6,5: l’inserimento dei nuovi sembra procedere nel migliore dei modi e anche le assenze vengono mascherate da uno spirito di squadra e un collettivo che girano ormai a memoria

Arconatese 6: molta confusione e un po’ di approssimazione ma messe in campo con impegno e foga agonistiche sconfitte solo dalla maggior classe bluceleste.

Bolchini 6; Bonfanti 6,5; Vavassori 6,5; Morao 6; Parini 6; Cavalcante 6 (Veroni 5,5); Mboup 5,5 (Albini 5,5); Scampini 6; Sow 4; D’Ausilio 6 (Gulin 6,5); Sarr 6 (Rasini 6). All. Giovanni Livieri 6.

Arbitro Vergaro (sez. Bari) 6: uno dei migliori fischietti fin qui incrociati nel girone A, con qualche piccola pecca ma poco da annotare nella lista degli errori.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio