Seguici

Pallamano

Settima meraviglia per il Molteno, ancora al comando in Serie A2

Brianzoli ancora imbattuti dopo sette giornate di campionato: a Reggio Emilia espugnato il campo del Secchia Rubiera 39-20 nonostante diverse assenze di peso

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Pronostico rispettato per il Salumificio Riva Molteno che vince anche in terra emiliana, nel match valido per la settima giornata di andata del campionato di Serie A2 di pallamano. La formazione oronero è stata impegnata al Palabursi di Rubiera in provincia di Reggio Emilia contro il Secchia Rubiera, seconda formazione del team emiliano neopromosso in Serie A. Match concluso 20-39 (primo tempo 9-14) e squadra moltenese imbattuta con sette vittorie consecutive (come il team vicentino del Malo) al comando del girone A.

Una partita dai due volti, con il Salumificio Riva Molteno contratto nel primo tempo come negli ultimi match: 7-2 per i brianzoli, 7-7 dopo pochi minuti con un successivo break che chiude il primo tempo sul 14-9.

Nel secondo tempo decisamente un’altra squadra, molto concentrata e determinata, nell’arco dei primi dieci minuti chiude la partita, lasciando di fatto spazio a tutti i giovani che possono così mostrare il loro valore e talento. Da sottolineare l’assenza di quattro pedine importanti: Ilic, Marzocchini, Leonardo Colombo e Dell’Orto, che rientreranno dopo la pausa del campionato.

Breda: «Secondo tempo di forza»

«Una vittoria meritata e soprattutto ci tengo a rimarcare che il Molteno ha dilagato nel secondo tempo, dando un segnale importante anche alle formazioni che sono in piena lotta per le zone alte della classifica – commenta il dirigente Gianni Breda – Nelle altre sfide vinte, il risultato non era consono al vero potenziale del Molteno, mentre in terra emiliana, soprattutto nella seconda parte del match, la squadra di Dumnic ha evidenziato un’ottima pallamano».
Il tutto con una formazione rimaneggiata. «Al Molteno mancava Ivan Ilic, oltre a Leonardo Colombo e Alexis Marzocchini, pedine importanti del nostro gioco. Nel primo tempo, dopo una buona partenza, abbiamo un po’ abbassato la guardia e la concentrazione, permettendo ai locali di rientrare in partita. Benino in difesa, mentre in attacco abbiamo sbagliato troppo. Nella ripresa altra musica. La partita, già dopo dieci minuti, era da ritenersi conclusa. Il tecnico ha fatto giocare tutti i ragazzi in rosa. C’è stato il debutto ufficiale, in porta, di Niccolò Rigamonti, e la prima rete in prima squadra di Samuele Sala e del capitano Daniele Zanoletti. Il campionato si fermerà una settimana per dare spazio alla nazionale – conclude Breda – con Molteno che effettuerà due amichevoli, ovviamente per tenere alta la concentrazione e il ritmo gara, affrontando venerdì il Ferrarin (Milano) in casa, e martedì 9 il Cologne in terra bresciana».

Il tabellino Salumificio Riva Molteno: Rigamonti, Zanoletti 1, Garroni 2, Redaelli 4, Galizia 2, Mella 8, Sala 2, Brambilla, Bonanomi 2, Colombo, Tagni, Sangiorgio 7, Riva 3, Crippa 2, Campestrini 6. All. Dumnic.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano