Seguici

Calcio

Calcio Lecco, un arbitro giovane per Trento: ecco il campano Grasso. Un precedente fortunato

Il fischietto campano diresse, a inizio dicembre 2020, la gara tra i blucelesti e la Pistoiese: assegnò un calcio di rigore alle Aquile e dispensò quattro ammonizioni

Gianluca Grasso di Ariano Irpino, al centro BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Sarà il giovane Gianluca Grasso della Sezione Aia di Ariano Irpino a dirigere Trento-Lecco. L’arbitro, al secondo anno in categoria, è stato designato dalla Can “C” per la gara in programma domenica 21 novembre alle 14.30 allo stadio “Briamasco”: un precedente lo lega ai blucelesti e affonda al 6 dicembre 2020; in quell’occasione diresse Lecco-Pistoiese, terminata con il risultato di 4-1. Ammonì quattro giocatori e assegnò il calcio di rigore che Perucchini parò a Capogna, prima che lo stesso attaccante bluceleste si gettò sulla sfera per la ribattuta vincente.

Grasso sarà coadiuvato dal primo assistente Gilberto Laghezza della Sezione Aia di Mestre, dal secondo assistente Andrea Cecchi della Sezione Aia di Roma 1 e dal quarto uomo Niccolò Turrini della Sezione Aia di Firenze, anch’egli al secondo anno in categoria.

Trento-Lecco: arbitro e quaterna

Gianluca Grasso
Ariano Irpino

Gilberto Laghezza
Mestre

Andrea Cecchi
Roma 1

Niccolò Turrini
Firenze

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio